fbpx
a

Aperiri vivendum has in. Eu fabellas deseruisse mea, hinc solum tractatos vim ad, ut quem voluptua nam. Ei graeci oblique perci.

Recent Posts

    Sorry, no posts matched your criteria.

9 consigli per inizare a correre in primavera

Poco importa che si corra da sempre o che si voglia iniziare a correre adesso – la primavera con le sue temperature miti e la luce in abbondanza, fa venir voglia di mettersi in movimento. Quindi fuori tutti.

Così come la bella stagione porta al risveglio della natura, allo stesso modo anche noi sentiamo il bisogno di rimetterci in moto. E qualcuno prende la decisione di correre, magari qualche mese prima di una bella manifestazione sportiva o semplicemente per liberarsi dai chili di troppo accumulati in inverno.

Bene! Ecco quindi qualche consiglio per non farsi scoraggiare al primo tentativo.

1. Non iniziare a bomba: questo vale per la prima corsa, ma anche per le prime settimane di questa tua nuova attività. Non importa quale sia il tuo obiettivo, per gustarsi il viaggio serve un po’ di lentezza.

2. Corri a una velocità tale da consentirti di respirare regolarmente e senza affanno, e magari di scambiare anche quattro chiacchiere. Se ti senti di poter andare più forte, ma non lo fai, allora stai andando alla grande.

3. Dosa bene. Non correre fino a che non ne hai più, ma tieniti una riserva per le settimane a venire.

4. Concediti dei successi allungando di settimana in settimana – o di mese in mese – il percorso. Fa bene allo spirito.

5. Gli obiettivi aiutano. Ci stimolano e ci motivano. Definisci un traguardo tutto tuo, purché realistico. Se hai appena iniziato può bastare decidere che fra un mese saprai correre 30 minuti in più di oggi.

6. Inizia iscrivendoti a una corsa a cui avresti sempre voluto prendere parte. Aiuta a darsi un obiettivo e ad allenarsi con costanza.

7. Non ti vergognare di correggere il tiro. Se ti accorgi che stai andando più forte del previsto, osa.

8. Insieme è più divertente. Allenarsi in compagnia, motivarsi a vicenda e aiutarsi, sopprattutto se sei un neofita o ti stai riavvicinando allo sport dopo un lungo periodo, rappresenta un ottimo sostegno. E’ anche un modo per “costringersi” a uscire quando la pigrizia prende il sopravvento.

9. Parla della tua attività, senza esagerare. Mettere al corrente amici e parenti dei tuoi progressi e ti aiuterà a non mollare. Ma ricorda: non devi dimostrare niente a nessuno, perciò niente ansia da prestazione.